ROLEC: Gli esperti del mondo birra

ROLEC è molto conosciuta nell’industria della birra artigianale in tutto il mondo con una lunga lista di clienti negli Stati Uniti. Inoltre, fa parte del Gruppo CFT, un’azienda italiana che comprende anche COMAC, marchio leader nella produzione di attrezzature per la produzione di fusti per il settore della birra.

CFT Group offre soluzioni complete chiavi in mano per l’industria della birra, a partire dalla movimentazione delle materie prime fino al confezionamento finale della birra. ROLEC fornisce anche attrezzature e servizi ad aziende e gruppi di produzione di birra più grandi e tradizionali, che spesso hanno una serie diverse di priorità nel decidere quali attrezzature si adattano meglio alle loro esigenze.

L’azienda è stata fondata nel 2003 da Wolfgang Roth e Karl Lechner a Chieming, in Baviera, con l’obiettivo di aiutare tutti i produttori a produrre birre di alta qualità per competere sui mercati.

Uno dei mercati principali dell’azienda è stato quello dell’industria della birra artigianale (con la sua richiesta di impianti in grado di gestire elevati carichi di materie prime e di produrre birre ad alta fermentazione).

Oltre alle birrerie, ROLEC ha anche realizzato progetti nell’industria delle bevande analcoliche.

In un’intervista esclusiva con Food and Beverages Tech Review, Ralph Wittkopp, Amministratore Delegato di ROLEC, ci fornisce un’idea del modo in cui l’azienda assisti e supporti i suoi clienti internazionali, dai piccoli birrifici artigianali alle grandi birrerie industriali, nella conquista di varie sfide tecnologiche.

CFT Group Ralph

1. In che modo ROLEC offre vantaggi unici che permettono di superare le sfide che i clienti devono costantemente affrontare nel settore del food e del beverage?

Le sfide che i clienti devono affrontare dipendono dalla regione in cui si trovano.

In alcuni paesi il mercato è saturo, in altri i livelli di prezzo della birra sono molto competitivi, il che rende difficile per le birrerie rimanere redditizie, e poi ancora, in altri mercati, la dimensione degli edifici e lo spazio in generale rappresenta un problema. Oltre che in alcuni paesi, la situazione fiscale e legale è molto complessa.

Mentre per quest’ultima non possiamo essere molto d’aiuto, per le altre sfide possiamo offrire soluzioni che aiutino il cliente ad avere successo.

Crediamo fortemente nella progettazione personalizzata. Discutiamo in dettaglio le esigenze dei nostri clienti e forniamo supporto tecnologico per nuovi prodotti o studi di engineering per aiutare il cliente con la pianificazione anticipata della fabbrica.

Sulla base di queste informazioni possiamo fornire soluzioni che aiutino i nostri clienti a produrre birra che li differenzi dalla concorrenza sul mercato, che si concentrino sull’alta efficienza dell’impianto per mantenere bassi i costi di produzione o che possano inserire gli impianti in spazi ridotti.

 

2. Raccontateci i diversi tipi di soluzioni offerte dalla vostra azienda e aiutateci a capire i vantaggi salienti che offrono ai vostri clienti.

ROLEC offre una gamma di soluzioni per il mercato della birra.

In primo luogo, il nostro core business è la fornitura di impianti turn-key a partire da impianti di laboratorio di ricerca da 2-5 hl, brewpub a partire da 5 hl e fino ad impianti industriali con una capacità approssimativa di 500 e 12 hl al giorno. Insieme alle nostre consorelle CFT e COMAC, possiamo farlo ora per l’attrezzatura completa di produzione e confezionamento. Forniamo anche soluzioni per espandere, aggiornare o modificare impianti che non sono stati inizialmente costruiti da ROLEC, i cosiddetti progetti brownfield.

I servizi di ingegneria menzionati in precedenza costituiscono una parte importante della nostra attività. Ciò consente ai clienti di fare chiarezza in anticipo sulle loro esigenze prima di decidere quale investimento effettuare, aiutandoli così a sviluppare nuovi prodotti che offrono un vantaggio, incrementando la loro redditività grazie a una maggiore efficienza.

Infine, stiamo ampliando le nostre soluzioni di servizio. Per noi è importante che gli impianti forniti rimangano efficienti e affidabili anche dopo anni dalla loro installazione e consegna al cliente. ROLEC mantiene il proprio reparto di assistenza, che attualmente è in espansione ed è collegato alle altre unità di assistenza all’interno del Gruppo CFT, utilizzando tutti i vantaggi che possono essere forniti solo all’interno di un grande gruppo internazionale con filiali globali che aiutino ad avvicinarci ai nostri clienti.

 

3. Vi preghiamo di accompagnarci nel percorso del vostro studio e di aiutarci a capire come si è evoluto nel corso degli anni.

Nel corso degli anni, l’azienda è cresciuta fino a raggiungere le attuali dimensioni di oltre 30 dipendenti e recentemente si è trasferita in nuove e più grandi strutture per consentire un’ulteriore crescita. Nel 2016, CFT Group ha acquistato il 60% di ROLEC e il restante 40% nell’ottobre del 2019. Wolfgang Roth e Karl Lechner si sono dimessi da amministratori delegati, ma rimangono legati all’azienda come consulenti.

Nel luglio 2019 sono stato assunto come nuovo amministratore delegato.

Come parte di CFT Group, ROLEC continuerà ad operare al di fuori di Chieming e potrà offrire l’intera gamma di attrezzature per una fabbrica di birra, a partire materie prime e dalla lavorazione fino al prodotto finale imbottigliato e confezionato.

L’azienda ha stabilito la sua presenza in molte parti del mondo, soprattutto in Asia e in Europa. Ci stiamo concentrando sull’incremento delle nostre attività in altre regioni, tra cui il Sud America e l’Africa, pur mantenendo il nostro impegno nel mercato nordamericano. Per gestire queste attività aggiuntive, negli ultimi anni abbiamo aumentato il nostro personale e le nostre strutture.

 

4. Ci parli di alcuni casi in cui la sua azienda ha aiutato i clienti a superare le proprie sfide di business e a raggiungere i risultati desiderati.

In fase di progettazione di una fabbrica di birra è necessario tenere conto di numerosi fattori.

Sia che si tratti di un progetto greenfield sia brownfield, ROLEC supporta i suoi clienti con l’esperienza di più progetti in una vasta gamma di tecnologie, dimensioni degli impianti e servizi.

Un’alta percentuale dei nostri clienti si rivolgono a noi quando a causa dell’aumento delle vendite sono a rischio di esaurimento della capacità produttiva.

In un recente progetto ” turn-key ” per un nuovo sito di produzione per uno dei i nostri clienti, la collaborazione tra ROLEC e il cliente è iniziata più di un anno prima della definizione del campo di applicazione finale.

Durante questa fase di progettazione sono stati realizzati casi di studio per tre diverse sedi con vari layout possibili per ogni sito. Dopo aver deciso la localizzazione finale, è stata effettuata una fase di ingegneria dettagliata.

Siamo riusciti a soddisfare tutte le richieste del cliente senza sacrificare l’efficienza, pur avendo a disposizione uno spazio limitato.

Durante la fase di engineering, abbiamo lavorato con tutte le parti interessate, i proprietari della fabbrica, le società di ingegneria civile, le autorità pubbliche e altri fornitori.

Il nostro approccio ai progetti complessi è quello di personalizzare le soluzioni in base alle esigenze del cliente.

Condividiamo le nostre conoscenze nell’ambito delle tecnologie a monte e a valle, dei consumi delle utenze e dei lavori civili che abbiamo raccolto in passato.

 

“L’approccio di ROLEC ai progetti complessi è quello di personalizzare le loro soluzioni per soddisfare le esigenze del cliente”.

 

5. Quali sono i piani del management per quanto riguarda le nuove soluzioni e le nuove tecnologie che potrebbero avere un ruolo nell’offerta e nell’espansione geografica di ROLEC nel prossimo futuro?

Per quanto riguarda i nuovi sviluppi tecnici, le soluzioni su cui stiamo lavorando sono in una fase di sviluppo troppo prematura per essere descritte in questa sede.

Posso dire che stiamo lavorando sulle tecnologie esistenti in tre modi: aumentare la capacità, aggiungere il monitoraggio e le capacità di automazione e sviluppare una gamma di unità semplificate che possano essere aggiornate in un secondo momento.

Il grande successo di DRYHopnik è ora in fase di sviluppo per grandi capacità, in modo che anche i birrifici industriali possano produrre in modo efficiente birre come l’IPA.

Le nostre nuove tecnologie permetteranno ai clienti con budget limitati di iniziare e in una fase successiva, quando le esigenze di capacità aumenteranno e i fondi saranno disponibili di aggiornarsi.

Una parte dell’ideologia del Gruppo CFT è quella di gestire le proprie filiali separatamente in modo che mantengano il loro approccio e la loro filosofia di mercato, sfruttando al tempo stesso i vantaggi di far parte di un grande gruppo.

ROLEC rimarrà in Germania, avendo appena traslocato in una nuova sede più grande e sarà il centro di competenza di CFT Group per la produzione di birra.

 

Tratto da: Food & Beverage: technology review (Europe edition)